Di Greta Pieropan
Spot Enel Energia

Torni a nuotare!
Se pensavate di potervi aspettare solo il meglio dagli spot Enel vi sbagliavate. Dopo l?apice (anche se un po? zuccheroso) raggiunto con gli spot dedicati all?energia ?in un attimo? che ritraevano un padre e i suoi sacrifici, le sue rinunce pur di realizzare il sogno del figlio laureato, torniamo bruscamente a terra.
Da Always on my mind di Elvis al Gioca jouer di Cecchetto, dall?uomo comune alla nuotatrice famosa, che non sa ballare come nuota. Per niente. Ma per quanto in molti prendano come bersaglio la povera Federica Pellegrini, che di simpatia non è campionessa, a giudicare dai commenti alla pubblicità, e certo non lo è di scioltezza in un ?ballo? (sic!) di gruppo come quello, direi che è lo spot stesso a essere irritante oltre l?immaginabile. La canzoncina ipnotica che non ha pietà per i nostri poveri nervi si associa a persone che fingono di cucinare, bere un caffè, farsi una doccia nei modi più assurdi possibili; ma soprattutto, ci troviamo davanti a una famigliola, riciclata probabilmente da uno di quegli spot dei prodotti per la colazione (avete presente quello in cui, per disperazione, fanno recitare il biscotto?), mentre fa il gesto dei soldi in continuazione (ecco da dove nasce il cliché secondo cui noi italiani gesticoliamo molto!).
Potremmo pensare che pur di andare in televisione va bene anche questo, ma temo che non sia questo il motivo dei comportamenti strani. Dopo che la voce fuori campo ha illustrato la tariffa sul gas, Riccardo Rossi invita a scegliere quel prodotto, con lo stesso atteggiamento un po? strampalato degli altri protagonisti, mentre la Pellegrini si muove meccanicamente, con un sorriso di circostanza, continuando a fare finta di telefonare. Evidentemente la nostra nuotatrice è in apnea e invita i telespettatori a chiamare i pompieri, perché, a giudicare dagli strani comportamenti degli altri attori, ci dev?essere stata una fuga di gas! Tranquilla Federica, c?è stata solo una fuga di buone idee.
La La TIM
In tempi di riscoperta del musical (vedi La La Land), TIM azzecca la comunicazione con uno spot che ha fatto impazzire giovani…
Buon 14 febbraio, amore
“A San Valentino mettila a 90 gradi. Se la ami davvero, fare il bucato sarà semplicissimo”. Così recita il cartellone…
L'offesa corre sui social
Le destinatarie principali di insulti sui social sono le donne, alle quali è rivolto il 63 per cento di tutti i contenuti…
Il robot "umanizzato" che piace
I robot ruberanno 5 milioni di posti di lavoro entro il 2020: lo dice uno Studio del Forum economico mondiale. Le persone,…
Archivio Antispot
LE PREDESTINATE (Redazione) 13/12/16 16:58
UN REGALO DIVERSO (Redazione) 13/12/16 16:53
UNO STRANO MODO DI ESSERE TRENDY (Redazione) 23/11/16 16:04
CHIAPPE DANZANTI E FELICI (Redazione) 23/11/16 15:58
Strane condivisioni (Camilla Montalto) 04/10/16 16:55
Un sogno terribile (Camilla Montalto) 04/10/16 16:48
In quei giorni... (Greta Pieropan) 01/07/16 12:44
Bianco e virile (Greta Pieropan) 01/07/16 12:41
Volate basso (Greta Pieropan) 06/05/16 17:59
Alluci al mare (Greta Pieropan) 06/05/16 17:55