Di La Redazione
Le mille e una volgarità

Appena si parla di notte e di letto ecco che subito il riferimento al sesso è immediato, naturalmente con protagonista una donna. Stavolta a deliziarci è la finezza di un negozio di materassi di Roma, Notti magiche che per pubblicizzare una particolare offerta sulle reti sceglie ovviamente la bonazza di turno, svestita, adagiata a pancia in giù sul materasso che guarda sorridente. Cosa ci sia da sorridere leggendo lo slogan noi ancora ce lo chiediamo: “Te la do gratis…la rete”. Doppio senso davvero poco originale e totale identificazione fra corpo della donna e merce, da manuale di comunicazione. Ci viene da pensare che chi ha ideato l’infelice battuta abbia qualche problema con il genere femminile e che quindi il massimo della sua fantasia sia immaginare una donna che si conceda, udite udite, gratis. Ma ad essere gratis è la rete, mentre l’oggetto principale della pubblicità, ovvero il materasso, non è minimamente citato. Forse la qualità non è delle migliori? Non lo sappiamo, sicuramente noi non dormiremo sonni tranquilli né su quello né su altri materassi finché pubblicità del genere non saranno vietate.

L'offesa corre sui social
Le destinatarie principali di insulti sui social sono le donne, alle quali è rivolto il 63 per cento di tutti i contenuti…
Il robot "umanizzato" che piace
I robot ruberanno 5 milioni di posti di lavoro entro il 2020: lo dice uno Studio del Forum economico mondiale. Le persone,…
LE PREDESTINATE
Andrea, 5 anni, da grande farà l’astronauta. Martina, 6 anni, da grande farà la ballerina. Quanti spot di questo tipo…
UN REGALO DIVERSO
Finalmente uno spot di Natale che non segue i soliti cliché. Tra panettoni, pandori, scintillii, canzoncine melense e una…
Archivio Antispot
UNO STRANO MODO DI ESSERE TRENDY (Redazione) 23/11/16 16:04
CHIAPPE DANZANTI E FELICI (Redazione) 23/11/16 15:58
Strane condivisioni (Camilla Montalto) 04/10/16 16:55
Un sogno terribile (Camilla Montalto) 04/10/16 16:48
In quei giorni... (Greta Pieropan) 01/07/16 12:44
Bianco e virile (Greta Pieropan) 01/07/16 12:41
Volate basso (Greta Pieropan) 06/05/16 17:59
Alluci al mare (Greta Pieropan) 06/05/16 17:55
Wonder nonna! (Greta Pieropan) 11/03/16 16:29
Arance? Solo in forma di frutta, grazie! (Greta Pieropan) 11/03/16 16:25